Ravenna

RomagnaBNB
RomagnaBNB
RomagnaBNB
RomagnaBNB

Località

Esplora la Bellezza di Ravenna in Romagna: Una Città dal Patrimonio Unico e Affascinante

Situata nella regione dell’Emilia-Romagna, Ravenna è una città intrisa di storia, cultura e bellezza artistica. Conosciuta per i suoi monumenti dall’inestimabile valore artistico e storico, Ravenna attrae visitatori da tutto il mondo. Ecco cosa rende questa città una destinazione turistica straordinaria:

1. Mosaici Bizantini: Il tesoro più prezioso di Ravenna sono i suoi mosaici bizantini, dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Basiliche come San Vitale, Sant’Apollinare in Classe e il Battistero Neoniano sono gioielli che ospitano alcuni dei mosaici più spettacolari al mondo.

2. Monumenti Storici: Passeggiare per le strade di Ravenna significa immergersi nella storia. La Tomba di Dante Alighieri, il Mausoleo di Galla Placidia e l’Arco di Trionfo di Teodorico sono solo alcune delle testimonianze di epoche passate che si possono ammirare.

3. Centro Storico: Il centro storico di Ravenna è un labirinto di stradine acciottolate, piazze vivaci e edifici storici. Piazza del Popolo, con la sua Torre Civica e il Palazzo Comunale, è il cuore pulsante della città, circondata da caffè e negozi caratteristici.

4. Basiliche e Duomo: Le basiliche di Ravenna, con le loro architetture maestose, sono un richiamo per gli amanti dell’arte sacra. La Basilica di San Vitale e il Duomo di Ravenna sono mete imperdibili per chi desidera esplorare l’eredità religiosa della città.

5. Dante a Ravenna: Ravenna è legata indissolubilmente al poeta Dante Alighieri, che vi trovò rifugio e morì nel 1321. La Tomba di Dante è un luogo di pellegrinaggio per gli amanti della letteratura e della poesia.

6. Spiagge Vicine: Ravenna non è solo cultura e storia, ma offre anche la possibilità di rilassarsi sulle spiagge della vicina Riviera Romagnola. Località come Marina di Ravenna sono perfette per una pausa balneare.

7. Cucina Romagnola: La gastronomia di Ravenna riflette la ricchezza della cucina romagnola. Dai piatti di pesce fresco alle specialità regionali come la piadina e la pasta fatta in casa, i ristoranti della città sono un vero paradiso per i buongustai.

8. Eventi Culturali: Ravenna ospita numerosi eventi culturali, tra cui il Ravenna Festival, che celebra la musica e le arti, attirando artisti di fama internazionale.

Con il suo mix affascinante di arte, storia e cultura, Ravenna si presenta come una meta turistica imperdibile, offrendo un’esperienza unica e indimenticabile a chiunque la visiti.

Quando andarci e cosa vedere

Quando Andare a Ravenna:

  1. Primavera (Marzo-Maggio): La primavera è un momento ideale per visitare Ravenna. Le temperature sono miti, i giardini sono in fiore e i siti storici possono essere esplorati senza il caldo estivo. In questo periodo, la città si anima con una fresca vitalità primaverile.

  2. Estate (Giugno-Agosto): L’estate è perfetta per chi desidera combinare cultura e relax. Le giornate lunghe permettono di esplorare la città e i suoi monumenti, mentre le spiagge della vicina Riviera Romagnola offrono una piacevole evasione.

  3. Autunno (Settembre-Novembre): L’autunno è un periodo piacevole per visitare Ravenna. Le temperature sono ancora piacevoli, e la città assume tonalità autunnali. Gli eventi culturali e le sagre locali caratterizzano questo periodo dell’anno.

  4. Inverno (Dicembre-Febbraio): Anche l’inverno ha il suo fascino a Ravenna. Sebbene le temperature siano più fresche, l’atmosfera natalizia, i mercatini e gli eventi invernali possono rendere la visita suggestiva. Inoltre, è un periodo meno affollato, permettendo di godere dei monumenti con maggiore tranquillità.

Cosa Vedere a Ravenna:

  1. Mosaici Bizantini: Ammira i mosaici bizantini nelle basiliche di San Vitale, Sant’Apollinare Nuovo, e nel Mausoleo di Galla Placidia. Queste opere d’arte sono tra le più straordinarie del loro genere.

  2. Tomba di Dante Alighieri: Visita la Tomba di Dante Alighieri, che ospita le spoglie del celebre poeta. Un luogo di grande importanza storica e culturale.

  3. Battistero Neoniano: Esplora il Battistero Neoniano, uno dei più antichi edifici di Ravenna, noto per i suoi affreschi e il suo caratteristico fonte battesimale.

  4. Centro Storico e Piazza del Popolo: Passeggia nel centro storico, attraverso le stradine acciottolate, e raggiungi Piazza del Popolo, circondata da edifici storici, tra cui il Palazzo Comunale e la Torre Civica.

  5. Duomo di Ravenna: Ammira il Duomo di Ravenna, una cattedrale che combina elementi romanici e gotici, con la sua facciata decorata e gli interni affrescati.

  6. Spiagge della Riviera Romagnola: Se desideri una pausa al mare, dedica del tempo alle spiagge della vicina Riviera Romagnola, come Marina di Ravenna, per un po’ di relax balneare.

  7. Ravenna Festival: Se visiti Ravenna in estate, verifica la possibilità di partecipare al Ravenna Festival, un importante evento culturale che celebra la musica e le arti.

  8. Cucina Romagnola: Gusta la cucina romagnola nei ristoranti locali. Prova la piadina, la pasta fresca, i frutti di mare e i vini della regione.

Ravenna offre una ricca esperienza culturale e artistica, rendendo ogni visita un viaggio indimenticabile attraverso la storia e l’arte della Romagna.

Come arrivare

Come Arrivare a Ravenna:

  1. In Auto:

    • Se arrivi da nord, puoi prendere l’autostrada A14 (Autostrada Adriatica) e uscire al casello di Ravenna. Da lì, segui le indicazioni per il centro della città.
    • Se arrivi da sud, puoi prendere l’A14 e uscire al casello di Ravenna anche in questo caso, seguendo poi le indicazioni per il centro.
  2. In Treno:

    • La stazione ferroviaria principale di Ravenna è ben collegata con le principali città italiane. Puoi raggiungere Ravenna con treni regionali o intercity. La stazione si trova a breve distanza dal centro storico.
  3. In Aereo:

    • L’aeroporto più vicino a Ravenna è l’Aeroporto di Bologna – Guglielmo Marconi. Da Bologna, puoi prendere un treno o un autobus per Ravenna. In alternativa, ci sono altri aeroporti nelle vicinanze come l’Aeroporto di Rimini o l’Aeroporto di Forlì.
  4. In Autobus:

    • Esistono servizi di autobus che collegano Ravenna ad altre città della regione e del paese. Verifica gli orari e le destinazioni disponibili presso la stazione degli autobus di Ravenna.
  5. In Bicicletta:

    • Ravenna è una città molto adatta alla bicicletta, con piste ciclabili ben segnalate. Se sei un appassionato di ciclismo, potresti considerare l’opzione di esplorare la città su due ruote.
  6. Noleggio Auto:

    • Per maggiore flessibilità nel visitare i dintorni di Ravenna, potresti optare per il noleggio auto. Ci sono diverse agenzie di noleggio auto disponibili, sia in città che presso gli aeroporti.
  7. Traghetti:

    • Se stai viaggiando dalla vicina Croazia, potresti considerare l’opzione di prendere un traghetto da alcune città croate che offrono collegamenti con Ravenna.

Assicurati di verificare gli orari dei trasporti pubblici e di scegliere l’opzione di viaggio che meglio si adatta alle tue esigenze e al tuo itinerario. Ravenna è facilmente accessibile, e i vari mezzi di trasporto offrono diverse possibilità per raggiungere questa affascinante città romagnola.

Strutture vicine

Corso della Repubblica, 193

Repubblica

6 2 1
5 (3 Revisioni)
Via Lughese, 50/A

Lina

4 1 1
5 (3 Revisioni)
Piazza San Massimiano, 8

San Massimiano

6 2 1
5 (3 Revisioni)
Via Prato dei Grilli, 126

La Tana del Grillo Parlante

5 2 1
5 (3 Revisioni)